Prevenire e curarsi con la Rosa Canina

2018-09-17T09:48:40+01:0017 Settembre, 2018|

La Rosa Canina è una pianta appartenente alla famiglia delle Rosaceae, chiamata anche Rosa di Macchia o Rosa selvatica. L’etimologia del nome è controversa: una ipotesi afferma che sia chiamata così per i suoi frutti color rosa-arancio e le spine del suo fusto che assomigliano ai denti del cane; l’altra sostiene che derivi dalla sua [...]

Nigella Sativa: “cumino nero”

2018-05-15T14:24:02+01:0015 Maggio, 2018|

La Nigella Sativa, o più comunemente chiamata cumino nero per via dei suoi semi, è una pianta erbacea della famiglia delle Ranuncolace ed è originaria dell’Asia. Nota per le sue numerose proprietà curative i suoi semi venivano chiamati “semi benedetti” e persino Maometto affermò “può guarire tutto tranne la morte”. Si dice che questa pianta [...]

Timo: il coraggioso

2018-04-17T15:27:42+01:0017 Aprile, 2018|

Il termine Timo deriva dal greco Thymus, appartiene alla famiglia delle Lamiaceae. Nell’antica Grecia veniva utilizzato durante i sacrifici e per dare forza e coraggio ai soldati prima della battaglia. Il timo è una pianta sempreverde che non supera i 30-40 cm di altezza seguendo una crescita orizzontale. Fiorisce in primavera ed estate con la [...]

Calicanto: l’affettuosa protezione

2018-03-29T11:21:27+01:0029 Marzo, 2018|

Il Calicanto è una pianta originaria dei boschi del Sichuan, una regione del sud-ovest della Cina, dove cresce fino ai 3000 m di altitudine. Produce un arbusto disordinato, composto da vari fusti, ben ramificati, densi e intricati. Può raggiungere 4 metri di altezza e i 3 di diametro. Resistente al freddo e al gelo (fino [...]

La Calendula: la mediterranea dei primi giorni

2018-03-22T09:03:04+01:0022 Marzo, 2018|

La Calendula (Calendula officinalis) è una pianta di origine mediterranea che cresce in prati e terreni erbosi fino a 600 metri di altitudine. Il fusto può raggiungere i 50 cm e i suoi fiori, a capolino, di colore giallo-arancio, sono ampiamente utilizzati per preparazioni cosmetiche e fitoterapiche. Il nome richiama il termine latino calendae, “primi giorni del [...]

Carica più post
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Con l'utilizzo del nostro sito accetti i cookie. Scopri di più Ok